Il tavolo fisso
Il piatto del giorno
Qui potete trovare le nostre attuali offerte speciali giornaliere in formato PDF
Wiesn in the heart!
Wiesn-Gfui in the Augustiner-Keller
Eventi
Qui puoi avere una panoramica dei nostri eventi attuali
24 lug 2021
La nostra birreria all'aperto è aperta per voi oggi

Manteniamo alta la nostra tradizione del tavolo fisso!

La cronistoria:

​Le birrerie all'aperto ebbero origine a Monaco nel XIX secolo. Le birrerie di Monaco crearono delle cantine profonde in cui la birra in estate veniva conservata e raffreddata con il ghiaccio. Per abbassare ulteriormente la temperatura media nelle cantine, in superficie il terreno veniva coperto con ghiaia e si piantavano i castani per le loro foglie grandi e le radici poco profonde.​

​Tutto questo, ovviamente, attraeva molte persone in prossimità del centro urbano, quindi Massimiliano I accordò il permesso, a partire dal 4 gennaio 1812, di servire birra dalle cantine. Non era invece consentito servire cibo, a beneficio delle locande della città.​

​Così si affermò la consuetudine di permettere ai visitatori di acquistare la birra e portare con sé i propri spuntini.​

​E questo si può ancora fare ancora oggi nella nostra area self-service.​

I tavoli fissi di oggi:

​Così si è sviluppata la tradizione del tavolo fisso, che continuiamo ancora oggi a coltivare intensamente.​
La nostra area con servizio ai tavoli ospita ancora i famosi tavoli fissi: sono circa 160. Molti gruppi di clienti abituali si incontrano qui da decenni. Ciascuno ha il suo tavolo progettato singolarmente, di cui si prende cura e che conserva durante l'inverno.​

​Anche voi potete prenotare questi tavoli fissi quando non sono occupati dai nostri clienti abituali. Vi basterà chiedere alla hotline delle prenotazioni o ai camerieri.​

Ecco come si può dare un nuovo splendore a un vecchio tavolo fisso:

Lo scorso autunno, il tavolo di Sigi Sommer era piuttosto malconcio. C'era solo una cosa da fare: levigarlo a fondo.

Quanta polvere! Ma per fortuna avevamo a disposizione la nostra preziosa Edelstoff anche durante il lavoro di restauro.

E ora vediamo quanto si è deformato il legno - eh sì, ha parecchie crepe...

​E adesso che facciamo? Dopo un paio di Augustiner ci è stato chiaro.​

​E così tutte le crepe sono state riempite con resina epossidica.​

Abbiamo ancora carteggiato, e una o due Edelstoff hanno permesso di eliminare la polvere interna.

E ora, passo dopo passo, sul tavolo viene realizzato il design appositamente progettato.

Dopo quasi tre mesi, il medaglione è ancora lucido, e il tavolo appena restaurato è lì come nuovo, in attesa di essere usato in estate sotto i castagni di Augustiner Keller.

​Desideriamo ringraziare Michi di mds.eu ​per il notevole impegno che ha dedicato al nostro famoso tavolo fisso di Sigi Sommer. Per inciso, il suo è anche uno dei nostri tavoli fissi più amati:​

A proposito

Tra i tavoli fissi progettati singolarmente, non è raro trovare curiosità come un parafulmine, una cassa sociale o l'ombrellone individuale.